Comunicazioni IISS

Gentilissimi Genitori e Studenti

Vi informo che l’Amministrazione Provinciale ha deciso di assegnare, per l’a.s. 2017-2018, cinque aule della sede di via Alfieri all’Istituto Berenini.
Le ragioni di questa delibera, certamente non facile da accettare per nessuno, hanno origine nella mancanza di spazi segnalata dal Berenini e che impedirebbe o, comunque, penalizzerebbe la loro attività laboratoriale.

La Provincia, proprietaria degli edifici de quibus e unica Domina della situazione, ha individuato una “soluzione” che vedeva appunto l’impiego, e, quindi, il cambio di destinazione, delle aule della nostra sede di Via Alfieri.

Dalla fine del mese di aprile, sono state fatte alcune indagini sulla fattibilità di questo cambiamento. In particolare, dal nostro Istituto, sono state inviate relazioni, elaborate dallo staff di Presidenza e dallo scrivente, che indicavano i numerosi disagi che la manovra avrebbe comportato. Evidentemente tali ferme opposizioni e l’offerta di ospitare classi del Berenini nelle aule della sede di Via Manzoni non sono state sufficienti.

Con comunicazione del 03.08 e del 23.08 u.s., infatti, l’Amministrazione Provinciale ha purtroppo confermato la scelta indicata che per noi comporterà il trasferimento delle classi 1 A scientifico, 1 A e B e 2 A e B Linguistico dalla sede di via Alfieri a quella di via Manzoni.
L’individuazione delle classi predette permette il miglior assetto organizzativo e il minor disagio per gli studenti e minor numero di docenti sui due plessi con relativi spostamenti.

Gli studenti delle classi interessate usufruiranno di tutti i laboratori e spazi flessibili della sede di Via Manzoni: la nuovissima aula Future class-room 3.0 appena inaugurata, il laboratorio linguistico, il laboratorio multilediale, il laboratorio informatico, l'aula di scienze e la palestra.

Auspicando che la Provincia reperisca, in futuro, una diversa strategia per rispondere all’esigenza didattica lamentata dal Berenini, sono a chiedere a Tutti Voi un particolare spirito di collaborazione. Per quanto di mia competenza, adotterò tutti gli accorgimenti utili per ridurre al minimo i disagi che potrebbero nascere da questa nuova situazione.

Con cordiali saluti

Il Dirigente Scolastico

Giovanni Fasan